Home Computer Windows 11 è adatto per i giochi?

Windows 11 è adatto per i giochi?

16 min per leggere questa guida
0
30
Windows 11 è adatto per i giochi?

Windows 11 è adatto per i giochi? Dopo una lunga serie di test, Windows 11 è stato finalmente rilasciato il 5 ottobre ed è ora disponibile su milioni di computer in tutto il mondo. Questa è la prima versione significativa di Windows di Microsoft in sei anni. In particolare, la community di gioco è anche un pubblico che Microsoft vuole attirare attraverso Windows 11. Ma mentre alcuni giocatori non vedono l’ora che arrivi l’aggiornamento, altri potrebbero essere titubanti o per niente convinti. Questo è facile da capire, perché nessuno vuole danneggiare il proprio dispositivo di gioco.

Quindi, Windows 11 è adatto per i giochi? È un sistema operativo che i giocatori dovrebbero aspettarsi? Unisciti a tecnowiz.net per trovare la risposta attraverso il seguente articolo!

Secondo Microsoft, Windows 11 è un ottimo sistema operativo di gioco. Microsoft sta facendo un’offerta ai giocatori per l’ aggiornamento a Windows 11 , affermando persino che “Windows 11 è stato creato per i giocatori” e definendo Windows 11 “la migliore versione di Windows per i giochi” di sempre. Ci sono in realtà diverse funzionalità che i giocatori dovrebbero considerare prima di decidere se aggiornare da Windows 10 a Windows 11 .

Ci sono una serie di desiderabili funzionalità relative ai giochi, ispirate all’ultima console di gioco di Microsoft, Xbox Series S/X. Il primo è DirectStorage . DirectStorage sfrutta i velocissimi SSD NVMe per ridurre drasticamente i tempi di caricamento, migliorare il caricamento delle texture e ridurre drasticamente il carico della CPU per tali attività. Sebbene DirectStorage sia arrivato anche su Windows 10 e non sia necessario utilizzare Windows 11 per goderselo, lo stack di archiviazione aggiornato in Windows 11 consente a DirectStorage di funzionare al meglio delle sue capacità.

LEGGI ANCHE :  Come controllare PC da remoto con Windows per risolvere i problemi del computer di un parente o amico

C’è anche Auto-HDR, che utilizza l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale per portare l’HDR in qualsiasi gioco, indipendentemente dal fatto che supporti l’HDR o meno. Ovviamente, per sfruttare Auto-HDR, avrai bisogno di un monitor compatibile con HDR. Windows 11 è anche profondamente integrato con l’app Xbox, il che significa che gli utenti potranno usufruire dei titoli Xbox Game Pass su PC, se si dispone di un abbonamento Game Pass Ultimate, nonché dell’accesso a Xbox Cloud Gaming per riprodurre i propri titoli Xbox preferiti ( non disponibile su PC).

Apparentemente, Microsoft sta promuovendo Windows 11 come la prossima grande uscita per i giocatori.

Ma Windows 11 non è davvero perfetto?

Windows 11 è adatto per i giochi?

Sebbene Windows 11 sia dotato di funzionalità che miglioreranno notevolmente l’esperienza di gioco per PC, sia di fascia alta che di fascia bassa, ci sono alcuni problemi e cose da tenere a mente prima dell’aggiornamento.

Innanzitutto, parliamo del problema più grande che attualmente colpisce i giocatori su Windows 11, in particolare gli utenti AMD Ryzen. Questo problema è stato precedentemente trattato nella nostra analisi delle prestazioni di Windows 11 sui processori AMD, con il punto principale che la latenza della cache L3 è notevolmente aumentata rispetto a Windows 10. può portare a cali di prestazioni nei giochi (che vanno dal 3 5% fino a 15 % in alcuni titoli di eSport).

Ci sono anche alcuni problemi che interessano la funzione “priorità principale” di AMD, che può anche essere responsabile del degrado delle prestazioni. Microsoft sta lavorando attivamente per risolvere il problema, ma in questo momento The Verge riferisce che la situazione potrebbe peggiorare.

LEGGI ANCHE :  Come guardare la TV sul PC con VLC Media Player

È stato anche segnalato che VBS causa un significativo degrado delle prestazioni per gli utenti di Windows 11. Se stai acquistando un PC preinstallato o preinstallato con Windows 11, Microsoft abiliterà per impostazione predefinita la tecnologia basata sulla virtualizzazione. sicurezza per il nuovo PC. È stato rilasciato con Windows 10, utilizzando la virtualizzazione hardware e software per migliorare la sicurezza del sistema. Fondamentalmente, stabilisce un sottosistema separato per impedire ai virus di devastare il computer.

Ma si dice che abilitare VBS sia in grado di danneggiare seriamente le prestazioni di gioco di un PC (fino al 28% in alcuni casi). Tuttavia, ulteriori ricerche su questo problema forniscono informazioni contrastanti sul fatto che VBS abbia effettivamente un impatto negativo significativo sui frame rate.

Mentre siti come PC Gamer hanno riferito di vedere cali di prestazioni significativi con VBS abilitato, anche altre fonti come YouTuber ThioJoe hanno svolto ricerche che indicano un impatto sulle prestazioni davvero trascurabile nella maggior parte dei giochi nella situazione reale e certamente non vicino al 28%.

I giocatori dovrebbero scaricare Windows 11

La risposta breve a questa domanda è “sì”, ma probabilmente non in questo momento. Dopotutto, c’è molto da aspettarsi in Windows 11 per i giocatori, come detto prima.

DirectStorage ha il potenziale per rivoluzionare il modo in cui i giochi vengono caricati oggi e Auto-HDR può rendere i giochi straordinari anche se non sono compatibili con HDR in primo luogo. E mentre la maggior parte delle persone può trarre vantaggio da un mercato di giochi di terze parti come Steam, l’integrazione con l’ecosistema Xbox e l’accesso a Game Pass Ultimate sono tutti grandi vantaggi da avere, anche se non sei attualmente un utente Xbox.

LEGGI ANCHE :  Come configurare Windows 10 al meglio per renderlo migliore

D’altra parte, questo è un sistema operativo molto nuovo e dovresti aspettare che Microsoft si occupi di tutti gli errori prima di avviare l’aggiornamento. In effetti, sono stati risolti alcuni dei problemi che si potevano riscontrare attivando ora l’aggiornamento di Windows 11, che potrebbero influire negativamente su prestazioni e frame rate nei giochi.

È anche parte del motivo per cui Microsoft offre un aggiornamento gratuito a Windows 11 in fasi, poiché l’azienda vuole assicurarsi che tutti i bug e i problemi in sospeso vengano risolti prima del rilascio del nuovo sistema operativo.

L’articolo ha presentato alcuni pro e contro dell’utilizzo degli aggiornamenti di Windows 11 per i giocatori. Windows 11 ha alcuni miglioramenti al gioco, ma al momento non è proprio una versione perfetta. Tuttavia, se decidi ancora di aggiornare ora, la maggior parte dei giochi funzionerà perfettamente.

Fonte: quantrimang.com

Note finali

E siamo arrivati alle note finali di questa guida che spiega se Windows 11 è adatto per i giochi. Prima di salutare volevo informarti che mi trovi anche sui Social Network, per entrarci clicca sulle icone appropriate che trovi nella Home di questo blog, inoltre se la guida ti è piaciuta condividila pure attraverso i pulsanti social di FacebookTwitterPinterest e Tumblr, per far conoscere il blog anche ai tuoi amici, ecco con questo è tutto Wiz ti saluta.

Carica altri articoli correlati