Home Computer Prova “Super Mario World” in widescreen finché puoi ancora – Recensione Geek

Prova “Super Mario World” in widescreen finché puoi ancora – Recensione Geek

4 min per leggere questa guida
0
4

Schermata del titolo del gioco Super Mario World Widescreen
Nintendo

Pochi videogiochi classici hanno portato più gioia ai giocatori di Super Mario World. Giocarci oggi è ancora divertente, ma le barre nere che riempiono il vuoto sui moderni schermi piatti fanno schifo; per fortuna qualcuno ha creato una versione widescreen espansa che sembra fantastica!

Il Super Mario World Widescreen patch estende orizzontalmente il gioco esistente di 96 pixel, da 256×224 fino a 352×224. Attualmente funziona con risoluzioni monitor sia 16:9 che 16:10, sebbene siano attualmente in corso ulteriori rapporti di aspetto (come 2:1 e 21:9 ultrawide). Questo sforzo creativo è stato creato da un ingegnere del software Vitor Vilela.

Nient’altro del gioco viene alterato, per quel che vale, quindi il gameplay non sarà influenzato. Per far funzionare le cose, tuttavia, dovrai fare un po’ di lavoro da parte tua. Dovrai trovare un separato Super Mario World ROM (attenzione/attenzione/procedi a tuo rischio: ciò comporta un rischio di copyright), scarica RetroArch per l’emulazione, ottieni il core dell’emulatore bsnes-hd. Avrai anche bisogno del file di configurazione BSO personalizzato del gioco e del file di patch BPS dal GitHub del gioco pagina.

Gli emulatori creativi basati su titoli iconici sono niente di nuovo, ma possono dare nuova vita ai giochi classici che abbiamo amato per decenni. Questo progetto rende un ottimo servizio rendendo i giochi più vecchi molto più riproducibili sui display moderni. Tuttavia, Nintendo tende ad essere incredibilmente protettiva nei confronti della sua proprietà, quindi se sei interessato, faresti meglio a scaricare prima che venga strappato.

attraverso Ingresso

fbq('init', '1137093656460433'); fbq('track', 'PageView'); },3000);


Source link