Home Computer Le perdite suggeriscono che OnePlus diventerà presto un sottomarchio di Oppo – Recensione Geek

Le perdite suggeriscono che OnePlus diventerà presto un sottomarchio di Oppo – Recensione Geek

5 min per leggere questa guida
0
8

OnePlus 8T su un albero
Pietro Cao

La settimana scorsa abbiamo imparato che le compagnie telefoniche cinesi OnePlus e Oppo hanno integrato, con l’obiettivo di snellire operazioni e risorse. Oggi, documenti interni trapelati suggerire OnePlus diventerà un sottomarchio di Oppo ma rimarrà indipendente.

Sebbene esistessero già diversi punti in comune tra i due marchi, come Oppo e OnePlus che spesso hanno le stesse parti, schermi e persino la stessa tecnologia di ricarica, non eravamo sicuri di come sarebbero andate le cose quando i due si sarebbero integrati ufficialmente.

Ovviamente, nulla è confermato fino a quando entrambi i marchi non lo dicono, ma ecco cosa possono aspettarsi i proprietari di telefoni o i fan, secondo i documenti interni trapelati. “Con l’integrazione, OnePlus diventa un marchio all’interno di Oppo, tuttavia continuerà a funzionare come un’entità indipendente”. Quindi, in pratica, OnePlus rimarrà per lo più lo stesso, ma trarrà vantaggio dalla tecnologia, dalla ricerca e dallo sviluppo di Oppo.

Leggendo più in basso il documento, si dice: “Con la fusione di entrambe le aziende, avremo più risorse a disposizione per creare prodotti ancora migliori”. Quindi affermare che la mossa “ci consentirà anche di essere più efficienti nelle nostre operazioni”. Per la cronaca, OnePlus e Oppo avevano già unito diversi reparti all’inizio di quest’anno, quindi questa mossa probabilmente servirà solo a semplificare ulteriormente tutto.

LEGGI ANCHE :  Come abilitare TPM per aggiornare il tuo PC a Windows 11

Andando avanti, OnePlus continuerà a ospitare eventi di lancio, rilasciare i propri telefonie aggiorna il suo software di conseguenza, tutto separato da Oppo. Se me lo chiedi, OnePlus ha sempre rilasciato quelle che sono essenzialmente varianti dei dispositivi Oppo, quindi nulla sta davvero cambiando troppo, anche se dovremo aspettare e vedere come si svilupperà nei prossimi anni. Ad ogni modo, siamo entusiasti di vedere cosa rilascerà OnePlus.

attraverso: Evan Blass

fbq('init', '1137093656460433'); fbq('track', 'PageView'); },3000);


Source link