Home Sicurezza Come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione

Come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione

23 min per leggere questa guida
0
18
Come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione

In questa guida, ti voglio spiegare come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione. Windows 11 viene fornito con la sua suite antivirus integrata chiamata Windows Security (generalmente indicata anche come Windows Defender o Microsoft Defender ). Ha alcune ottime funzionalità di sicurezza che puoi usare per ottenere la migliore protezione sul tuo PC. In questo articolo elencheremo alcuni suggerimenti per utilizzare Windows Security e proteggere il tuo dispositivo da numerose minacce, virus e malware .

Come usare la sicurezza di Windows Security su Windows 11

Ecco in primis alcuni suggerimenti che puoi seguire per utilizzare Windows Security in Windows 11 per una migliore protezione:

  1. Installa sempre gli ultimi aggiornamenti di Windows sul tuo PC.
  2. Eseguire scansioni antivirus a intervalli regolari.
  3. Configura le impostazioni di protezione da virus e minacce.
  4. Abilita la protezione anti-ransomware.
  5. Escludi elementi specifici dalle scansioni.
  6. Utilizza le opzioni di protezione dell’account.
  7. Abilita Firewall e protezione di rete.
  8. Configura le impostazioni di sicurezza dell’app e online.
  9. Acquista le opzioni di sicurezza del dispositivo.
  10. Determinare le prestazioni e la salute del dispositivo.
  11. Gestisci il controllo genitori e i dispositivi connessi.

1] Installa sempre gli ultimi aggiornamenti di Windows sul tuo PC

Come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione

Prima di tutto, dovresti assicurarti di aver installato tutti gli ultimi aggiornamenti di Windows sul tuo PC. Con gli ultimi aggiornamenti, sul tuo sistema vengono installate nuove patch di sicurezza che migliorano la sicurezza complessiva del tuo dispositivo. Inoltre, affinché Windows Security funzioni correttamente ed efficacemente, è necessario disporre dell’ultima build di Windows.

Quindi, apri l’app Impostazioni usando il tasto di scelta rapida Windows + I e poi vai alla scheda Windows Update. Successivamente, controlla gli aggiornamenti disponibili, quindi scaricali e installali.

2] Eseguire scansioni antivirus a intervalli regolari

Eseguire sempre scansioni antivirus a intervalli regolari per rilevare virus e malware sul sistema e quindi eseguire un’azione appropriata. Esistono diversi tipi di scansioni che è possibile eseguire, tra cui:

  • Scansione rapida: richiede il minor tempo possibile, viene utilizzata per controllare le cartelle in cui si trovano comunemente le minacce.
  • Scansione completa: questa operazione può richiedere più di un’ora, utilizzata per controllare tutti i file ed eseguire programmi sul disco rigido.
  • Scansione personalizzata: è possibile verificare la presenza di file e cartelle personalizzati di cui si desidera eseguire la scansione antivirus.
  • Analisi offline di Microsoft Defender: può eseguire un’analisi all’avvio e rimuovere il malware difficile da rimuovere dal sistema usando definizioni aggiornate delle minacce.
LEGGI ANCHE :  Come vedere se un sito è sicuro

Per eseguire una delle scansioni di cui sopra, apri semplicemente l’app Sicurezza di Windows dal menu Start. Quindi, passa alla scheda Protezione da virus e minacce e fai clic sul pulsante Opzioni di scansione  . Successivamente, seleziona il tipo di scansione che desideri eseguire e premi il pulsante Scansiona ora .

Quando la scansione antivirus è completa, ti mostrerà i risultati. Nel caso in cui non ci siano virus o malware sul tuo PC, mostrerà un messaggio “Nessuna minaccia attuale”. Se vengono rilevati virus e minacce sul tuo sistema, riceverai una notifica Minacce rilevate . È possibile fare clic sulla notifica per aprire i risultati della scansione, quindi eseguire una di queste azioni sulla minaccia: ” Quarantena “, ” Rimuovi” e ” Consenti sul dispositivo “.

Puoi anche visualizzare i dettagli su un particolare virus o minaccia, incluso il tipo di minaccia, il livello di avviso, lo stato, i file interessati e così via. Windows Security fornisce anche una scheda Cronologia protezione dedicata per controllare e gestire le ultime azioni di protezione e consigli .

3] Configura le impostazioni di protezione da virus e minacce

Come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione

Per ottenere il massimo da Sicurezza di Windows, puoi configurare di conseguenza le impostazioni di protezione da virus e minacce. Per questo, apri Sicurezza di Windows e vai alla scheda Protezione da virus e minacce . Ora, fai clic sul pulsante Gestisci impostazioni presente nelle impostazioni di Protezione da virus e minacce. Da qui, puoi abilitare/disabilitare le seguenti impostazioni in base alle tue esigenze:

  • Protezione in tempo reale : fornisce protezione automatica contro virus e malware in tempo reale.
  • Protezione fornita dal cloud : fornisce una protezione forte e più veloce utilizzando i dati di protezione più recenti e le correzioni dal cloud Microsoft.
  • Invio automatico di campioni : invia informazioni sulle minacce rilevate a Microsoft per migliorare l’app.
  • Protezione contro le manomissioni : blocca le modifiche ai componenti di Microsoft Defender Antivirus dall’esterno dell’app.

4] Abilita protezione anti-ransomware

Poiché il malware ransomware è in aumento, assicurati di aver abilitato la protezione anti-ransomware in Sicurezza di Windows . È possibile utilizzare le due protezioni anti-ransomware per questo, tra cui ” Accesso controllato alle cartelle ” (che fa parte della funzione Exploit Guard ) e “Ripristino dati ransomware” (aiuta a proteggere i dati da Ransomware ). Per utilizzare queste funzionalità, puoi seguire i passaggi seguenti:

  1. Apri l’app Sicurezza di Windows.
  2. Vai alla scheda Protezione da virus e minacce.
  3. Scorri verso il basso e seleziona l’opzione Gestisci protezione ransomware.
  4. Puoi aggiungere cartelle protette facendo clic sull’opzione Cartelle protette.
  5. Se lo desideri, puoi consentire a un’app l’accesso controllato alle cartelle.
LEGGI ANCHE :  Come eliminare i virus dal PC senza installare un antivirus

5] Escludi elementi specifici dalle scansioni

Nel caso in cui disponi di file, cartelle o programmi specifici per i quali non desideri che Windows Security esegua la scansione dei virus, puoi aggiungerli all’elenco di esclusione. Tuttavia, assicurati che gli elementi esclusi dalle scansioni antivirus siano affidabili e sicuri. Ecco i passaggi per escludere elementi specifici dalle scansioni antivirus :

  1. Apri Sicurezza di Windows e vai alla scheda Protezione da virus e minacce.
  2. Dal riquadro di destra, fare clic sul pulsante Gestisci impostazioni.
  3. Scorri verso il basso fino alla sezione Esclusioni , quindi premi il pulsante Aggiungi o rimuovi esclusioni .
  4. Fare clic sul pulsante Aggiungi un’esclusione e quindi scegliere un elemento da File, Cartella, Tipo di file e Processo che si desidera escludere dalla scansione.
  5. Selezionare l’elemento e quindi premere OK.

6] Usa le opzioni di protezione dell’account

Come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione

Sicurezza di Windows offre anche diverse opzioni per notificare problemi di sicurezza con il tuo account e consentirti di intraprendere le azioni appropriate per migliorare la protezione dell’account. Puoi abilitare le opzioni di accesso sicuro di Windows Hello, inclusi il riconoscimento facciale e l’impronta digitale, nonché abilitare la funzionalità di blocco dinamico. Inoltre, puoi anche rivedere e modificare le impostazioni dell’account da qui.

7] Abilita firewall e protezione di rete

Un’altra grande opzione di sicurezza che devi usare sul tuo PC è un firewall e una protezione di rete. Sicurezza di Windows consente di monitorare e controllare la sicurezza della rete con le impostazioni di Microsoft Defender Firewall . Puoi aprire l’app Sicurezza di Windows e andare alla scheda Protezione firewall e rete. Da qui, puoi abilitare il firewall su reti di dominio, private e pubbliche. Inoltre, da qui puoi anche accedere ad alcune altre impostazioni del firewall, tra cui lo strumento di risoluzione dei problemi di rete e Internet, le impostazioni di notifica del firewall, il ripristino dei firewall ai valori predefiniti, ecc.

8] Configura le impostazioni di sicurezza dell’app e online

Poiché la maggior parte delle volte sei sul Web a svolgere il tuo lavoro, è fondamentale abilitare la sicurezza online. Sicurezza di Windows fornisce un componente dedicato per la protezione delle app e la sicurezza online. Puoi andare alla scheda “Controllo app e browser” per accedere alle relative impostazioni.

LEGGI ANCHE :  Come rimuovere il virus Chromium da Windows 11 e 10

Offre una funzionalità di protezione basata sulla reputazione che consente di controllare la funzionalità Windows Defender SmartScreen che protegge il PC da app, file, siti Web e download dannosi e potenzialmente indesiderati. Puoi fare clic sull’opzione Impostazioni di protezione basate sulla reputazione per configurare funzioni come Verifica app e file, SmartScreen per Microsoft Edge, Blocco app potenzialmente indesiderate e SmartScreen per Microsoft Store .

Puoi anche utilizzare la sua funzione di protezione dagli exploit che protegge il PC dal malware che sfrutta le vulnerabilità del software. Per configurare le impostazioni correlate, fare clic sull’opzione Impostazioni di protezione dagli exploit. Da qui, puoi configurare le impostazioni di sistema (CFG, DEP, allocazione casuale della memoria, ecc.) e le impostazioni del programma (applicare le mitigazioni alle singole app).

9] Gestisci il controllo genitori e i dispositivi connessi

Altra regola su come usare Windows Security su Windows 11 è quella di gestire il Controllo genitori da Sicurezza di Windows. Inoltre, ti consente anche di controllare la salute e la sicurezza dei dispositivi della tua famiglia collegati al tuo account Microsoft.

10] Opzioni di verifica della sicurezza del dispositivo

Puoi anche trovare una scheda dedicata chiamata Sicurezza dispositivo in Sicurezza di Windows che fornisce informazioni sulle funzionalità di sicurezza integrate nel tuo dispositivo. Le funzionalità di sicurezza includono l’ isolamento Core , il processore di sicurezza e l’avvio protetto. Processore di sicurezza ( TPM 2.0 ) e avvio protetto .

11] Determinare le prestazioni e la salute del dispositivo

In Sicurezza di Windows è presente una scheda Prestazioni e integrità del dispositivo che mostra lo stato corrente della capacità di archiviazione del dispositivo, la durata della batteria, le app e il software e il servizio Ora di Windows. Puoi dare un’occhiata e controllare se ci sono problemi con il tuo dispositivo. Se non ci sono problemi, ottimo! In caso di problemi, è possibile visualizzare la raccomandazione e intraprendere le azioni appropriate per contrastarli.

Note finali

E siamo arrivati alle note finali di questa guida come usare Windows Security su Windows 11 per la migliore protezione. Prima di salutare volevo informarti che mi trovi anche sui Social Network, per entrarci clicca sulle icone appropriate che trovi nella Home di questo blog, inoltre se la guida ti è piaciuta condividila pure attraverso i pulsanti social di FacebookTwitterPinterest e Tumblr, per far conoscere il blog anche ai tuoi amici, ecco con questo è tutto Wiz ti saluta.

Carica altri articoli correlati