Home Sicurezza Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente

Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente

14 min per leggere questa guida
0
73
Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente

Il computer viene utilizzato e condiviso da più persone in ufficio o in famiglia ed hai il sospetto che qualcuno possa spiare tra le cartelle e i tuoi file senza il tuo consenso? Tranquillo esiste anche un modo per monitorare le attività del PC e sapere esattamente cosa è stato visto, aperto e guardato in nostra assenza. Se sei interessato e vuoi sapere come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente mettiti comodo e leggi i prossimi paragrafi.

Strumenti e procedure su come spiare un PC per vedere cosa è stato visto e fatto in nostra assenza dalle altre persone 

Per poter spiare l’attività di un PC e vedere come il computer viene usato dagli altri durante la tua assenza non devi essere un hacker oppure un esperto in informatica vediamo perché. Prima di iniziare e spiegarti le varie procedure ti volevo dire che queste devono essere usate solamente per proteggere il tuo PC e non per spiare computer non di tua proprietà perché questo è un reato punibile penalmente.

Per spiare il tuo PC di casa o il computer dell’ufficio non utilizziamo un vero e proprio programma keylogger che di solito è composto da due file. Il primo file chiamato in gergo server viene installato nel PC da spiare ed il secondo file nominato client viene usato nel computer spia.

Nel nostro caso invece viene installato solamente un software nel PC da spiare che ha il compito di registrare tutto quello che si scrive sulla tastiera, i programmi che vengono avviati, i file come foto, documenti, video che sono stati aperti, per quanto tempo e l’ora che è stato usato il PC e quant’altro. Allora sei pronto? Vediamo come spiare un PC e vedere come il computer viene usato dagli altri e chi lo ha acceso?

Come spiare un PC quando sei assente

E finalmente siamo arrivati al tema principale della guida ovvero come spiare un PC in nostra assenza. Nei prossimi paragrafi ti consiglio alcuni strumenti e programmi adatti allo scopo che si nascondono e quindi sono invisibili agli occhi di chi utilizza il computer che ti permettono di monitorare e registrare l’uso del PC. Spesso questi strumenti se vengono uniti e usati assieme nel computer puoi raccogliere informazioni preziose sulla persona che lo ha usato.

Spy Monitor Screen Recorder

Il primo programma che ti presento si chiama Spy Monitor Screen Recorder è un’applicazione progettata per registrare file video delle attività dello schermo del PC e tutti i movimenti del mouse. La sua interfaccia è molto semplice ed intuitiva anche se il programma offre opzioni di videosorveglianza avanzate.

Una volta installato sul PC Spy Monitor Screen Recorder puoi nascondere l’interfaccia utente permettendo al programma di diventare quasi invisibile. Per poter usare il programma come primo passo avvia il browser collegati alla pagina di Softpedia e clicca prima sul pulsante Download now collocato a sinistra e poi successivamente dalla finestra che appare sulla scritta External mirror 1 per scaricare sul PC il file smsr_setup.exe.

Al termine del download clicca due volte consecutive con il tasto sinistro del mouse sul file appena scaricato e dalla prima finestra che appare premi sulla scritta Ulteriori informazioni. Successivamente premi sui pulsanti Esegui comunque > Ok > Next quindi spunta la voce I accept the agreement e prosegui premendo Next > Next > Install e Finish.

Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente 1

Dalla schermata principale di Spy Monitor Screen Recorder che si apre clicca sulla scritta Set collocata in alto e dal menu che scende seleziona la voce Option. A questo punto nella finestra che si è aperta metti la spunta sulla voce Run on Windows startup per far partire il programma in automatico al prossimo riavvio del PC.

Nella versione gratuita di Spy Monitor Screen Recorder per poter funzionare e spiare il computer in tua assenza devi lasciare acceso il PC e premere il pulsante rosso rotondo perché il programma inizi a registrare, dopodiché riducilo a icona e lascia che faccia il suo procedimento di registrazione.

Mentre se vuoi sfruttare per esempio le opzioni per farlo partire ad una determinata ora del giorno attraverso una scheda di programmazione, far partire il programma appena si apre un qualsiasi file, mettere una password di avvio oppure rendere invisibile l’icona del software spia devi acquistare la versione a pagamento. Per vedere i video che ha registrato Spy Monitor Screen Recorder devi semplicemente interrompere la registrazione premendo il pulsante celeste e lui automaticamente apre la cartella di dove sono stati salvati.

Hooker

Il secondo programma per spiare il PC che ti suggerisco si chiama Hooker. Trattasi di un semplice software che una volta installato e avviato sul computer ti permette di acquisire tutte le sequenze dei tasti premuti dall’utente sulla tastiera.

Tutte le attività svolte possono essere registrate in un file di registro, inviate via email o caricate su un server FTP. Questa applicazione potrebbe essere contrassegnata come pericolosa da alcuni software antivirus quindi prima di avviarla ti consiglio di disabilitare momentaneamente tali software.

Per usare Hooker come primo passo avvia il browser collegati alla pagina principale del sito Web dopodiché premi sul pulsante Portable collocato in alto a destra per iniziare a scaricare sul PC il file compresso hooker-x.x.zip (le x indicano la versione disponibile).

Al termine del download scompatta il file appena scaricato in una cartella del desktop (la password utilizzata per proteggere il file è hooker). Una volta scompattato il file .ZIP apri la cartella ed avvia Hooker premendo due volte consecutive con il pulsante sinistro del mouse sul file Hooker.exe.

Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente 2

Una volta avviata la schermata principale di Hooker premi sul pulsante Start ed il software entrerà in azione. Per terminare il funzionamento invece clicca sul pulsante Stop. A questo punto potrai visualizzare la registrazione dei tasti premuti nella scheda centrale del software.

Per modificare le impostazioni di funzionamento con il programma aperto premi sulle voci a menu Options > Settings collocate in alto. Dalla finestra che si apre puoi scegliere se avviare il programma all’avvio di Windows, impostare una password di protezione e tanto altro. Per far ricomparire Hooker una volta che hai premuto sul pulsante Hide premi i tasti sulla tastiera Ctrl+Alt+Shift+F9.

Revealer Keylogger Free

L’altro programma che ti presento si chiama Revealer Keylogger Free ed è considerato come uno dei migliori per il fatto che è gratuito, invisibile alla vista, registra le frasi e le parole digitate da tastiera e perché una volta avviato è in grado di registrare i programmi usati nel PC e tanto altro.

Per poter usare Revealer Keylogger Free come primo passo avvia il browser collegati alla pagina principale del software, quindi scorri verso il basso e premi sul pulsante Download collocato in corrispondenza della scheda Basic. Successivamente premi ancora su Download o su Scarica per iniziare a scaricare il file compresso.

Al termine del download scompatta il file in una cartella del desktop (la password dell’archivio richiesta è 123). Una volta che hai scompattato il file entra nella cartella ed avvia il file .exe contenuto al suo interno. Per proseguire premi sul pulsante Si > Installa adesso.

Nota bene che l’applicazione potrebbe essere contrassegnata come pericolosa da alcuni software antivirus quindi prima di avviarla ti consiglio di disabilitare momentaneamente tali software o di acconsentire l’avvio del programma.

<

Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente 4

Terminata l’installazione si apre automaticamente la finestra principale del programma. Per iniziare la registrazione e monitorare il PC premi sul pulsante Avvio collocato in alto a destra invece per fermarlo premi Arresta. Una volta premuto il tasto arresta se selezioni il nome del PC in uso dalla colonna di sinistra del programma visualizzerai nella scheda a destra tutte le attività eseguite nel tempo di registrazione.

Puoi modificare anche alcune impostazioni di Revealer Keylogger Free basta cliccare sull’icona a forma di ingranaggio collocata in alto a destra. Nella finestra che appare posizionati su Sicurezza per proteggere l’interfaccia con una password di protezione, nascondere il processo della gestione attività, nascondere il programma in avvio di Windows e tanto altro. Una volta nascosta la finestra del programma per farla ricomparire premi contemporaneamente i tasti sulla tastiera Ctrl+Alt+F9.

WebCamImageSave

Per terminare questa guida come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente non poteva mancare la ciliegina sulla torta ovvero fare una foto alla presunta spia e mettergli le prove sotto il naso con una foto della sua bellissima faccia. Per attivare e registrare automaticamente con la webcam all’accensione del PC ti consiglio di usare il software WebCamImageSave.

Il software è gratuito e ti permette di catturare una foto di una qualsiasi persona si posizioni davanti al PC, naturalmente richiede una Webcam collegata al computer per funzionare. Per usarlo avvia il browser visita la pagina del sito Nirsoft dove è salvato il file e clicca sulla scritta a link Download WebCamImageSave collocata in fondo pagina per scaricare sul PC un file compresso .ZIP.

Una volta finito il primo download sempre dalla stessa pagina scarica anche il file per tradurre il programma in italiano cliccando sul link del linguaggio appropriato. Terminato il download scompatta prima il file compresso webcamimagesave.zip in una cartella e poi anche il secondo che deve essere copiato ed incollato dentro alla stessa cartella.

Finita l’operazione entra nella cartella ed apri il programma WebCamImageSave.exe contenuto al suo interno facendo un doppio clic su di esso con il tasto sinistro del mouse. Come vedi non è richiesta nessuna installazione fisica il programma si avvia subito per essere configurato e messo in azione.

Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente 5

Dopo aver scelto la webcam principale del PC nella finestra delle opzioni che si apre imposta su Nome archivio la cartella di destinazione dove vuoi che vengano salvate le foto scattate. Per confermare premi il pulsante Ok.

A questo punto clicca con il tasto destro del mouse sul menu Start di Windows 10 collocato in basso a sinistra nella barra delle applicazioni e dal menu che si apre seleziona la voce Cerca. Per proseguire nel campo di testo che appare digita Utilità di pianificazione e poi una volta trovato clicca sull’icona Apri collocata nella parte destra.

Come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente 6

Una volta aperto il gestore degli eventi da impostare all’avvio del PC clicca sulla voce Crea attività collocata nella colonna di destra. Nella nuova finestra che si apre posizionati sulla scheda Azioni dopodiché premi sul pulsante Nuova… e tramite il percorso Sfoglia… vai a selezionare la cartella dove si trova l’eseguibile del programma WebCamImageSave.exe. Per terminare clicca prima su Apri e poi su Ok.

A questo punto sempre nella finestra Crea attività posizionati sulla scheda Attivazione e dalla finestra che si apre premi sul pulsante Nuovo….Successivamente nella seconda finestra che appare sul menu a tendina Avvia attività imposta la voce All’avvio poi premi Ok quindi immetti il nome dell’attività sul campo Nome e premi Ok. Da questo momento ogni volta che si avvia il PC viene scattata una foto con la Webcam.

In caso di ripensamento per eliminare l’attività impostata sempre nella finestra principale di Utilità di pianificazione clicca sulla cartella Libreria utilità di pianificazione posizionata in alto nella colonna di sinistra. Dalla lista che appare al centro finestra seleziona il nome che hai dato in precedenza all’attività quindi premi l’icona a forma di una X Elimina che appare sulla scheda Elemento selezionato ed il gioco è fatto.

Leggi anche:

Note finali

E siamo arrivati alle note finali di questa guida come spiare un PC per vedere come viene usato quando sei assente. Prima di salutare volevo informarti che mi trovi anche sui Social Network, per entrarci clicca sulle icone appropriate che trovi nella Home di questo blog, inoltre se la guida ti è piaciuta condividila pure attraverso i pulsanti social di FacebookTwitterPinterest e Tumblr, per far conoscere il blog anche ai tuoi amici, ecco con questo è tutto Wiz ti saluta.

Carica altri articoli correlati