L’altro giorno mentre ascoltavi una stazione radio in streaming parlavano dei siti segreti di Internet che trovi nel Deep Web, ma che cosa è il Deep Web?  E come è possibile entrare nei siti segreti di Internet? Se sei rimasto incuriosito allora non ti resta che dedicarmi qualche minuto del tuo tempo e leggere i prossimi paragrafi dove ti spiego passo per passo come navigare nel Deep Web e Dark Web utilizzando il browser TOR.

Deep Web : Come entrare nei siti segreti di Internet e come funziona il lato oscuro della rete la parte sommersa del Web

Internet con i suoi miliardi di siti potrebbe essere paragonato all’universo non si sa dove inizia e dove finisce, la maggior parte dei navigatori del Web conosce i siti indicizzati e ricercati dai normali motori di ricerca, ebbene quello che viene chiamato Deep Web è circa 500 volte più grande della dimensione di Internet che conosci e trattasi in sostanza di siti nascosti che non si trovano facendo le normali ricerche su Google.

Questi siti nascosti nel Deep Web vengono chiamati Dark Web e spesso al suo interno si svolgono attività molto discutibili con informazioni anche illegali e censurate ad esempio la vendita di droga, armi o peggio.

Per visitare questi siti che spesso hanno nomi impossibili da ricordare e che terminano con il formato .onion si deve usare un particolare browser ( Onion Browser  o TOR Browser ) che sfrutta la rete anonima TOR, ma senza perdere altro tempo vediamo come entrare nei siti segreti di Internet e come si accede al Dark Web.

Leggere importante: I contenuti di questa guida sono solo per puro scopo informativo. Non voglio assolutamente e non è mia intenzione promuovere qualsiasi tipo di attività vietata ed illegale inoltre come TecnoWiz non mi assumo nessuna responsabilità circa l’uso che ne farai delle indicazioni e dei link in oggetto

Consigli e regole da rispettare per navigare su Deep Web

Prima di entrare nel Web profondo ti voglio dare alcuni consigli e quello di prendere in considerazione alcune regole perchè potrebbe essere molto pericoloso sul Deep Web non ci sono sconti per nessuno, la prima regola in assoluto è quella di non scaricare assolutamente nessun file e di tenere sempre alta la guardia quando navighi nella parte sommersa di Internet.

Alcuni consigli e regole del perché è pericoloso entrare nel Deep Web:

  • Non installare sul TOR Browser nessun tipo di estensione.
  • Non attivare o installare plugin del tipo Flash Player, Java possono inviare dati sulla tua identità.
  • Attenzione ai file che scarichi ( meglio non scaricare nessun tipo di file ).
  • Apri i file scaricati solo dopo che ti sei sconnesso dalla rete TOR.
  • Non usare mai la tua casella di posta principale creane una solo per il Deep Web.
  • Evita di usare il motore di ricerca Google se vuoi navigare in anonimato e per fare le tue ricerche come alternativa, utilizza DuckDuckGo.

Come entrare nei siti segreti di Internet dal computer

Allora sei interessato e curioso di entrare nel Deep Web? Bene come prima operazione devi scaricare ed installare sul tuo computer TOR Browser una versione modificata del browser Firefox e configurata appositamente per entrare nella rete sommersa di Internet compatibile con il sistema operativo Windows, macOS e Linux.

Per procedere avvia un qualsiasi browser dal computer collegati alla pagina principale quindi scorri verso il basso individua la colonna adatta al sistema operativo installato nel tuo computer e clicca su uno dei link xx-bit (sig) che vedi ( le x indicano la versione che vuoi scaricare ) collocato in fianco alla voce Italiano (it).

Come-entrare-nei-siti-segreti-di-Internet-A

Al termine del download procedi con l’installazione del file sul tuo computer quindi una volta eseguita vai nella cartella in cui si sono estratti i file di TOR Browser e clicca sul file o sul collegamento che si è creato sul Desktop Start Tor Browser e poi sul pulsante Connetti.

Dopo qualche secondo si avvia la versione modificata di Firefox configurata appositamente e sei pronto a navigare sul Deep Web. Come puoi vedere la navigazione si presenta come un normale browser basta digitare nella barra l’indirizzo URL e premere il tasto Invio sulla tastiera.

Ma come ho scritto nei primi paragrafi i siti del Deep Web non li trovi attraverso i motori di ricerca tradizionali per esempio Google, quindi per facilitarti nella ricerca eccoti una lista di alcuni siti dai quali  puoi iniziare ( per entrare copia ed incolla i link che ti suggerisco nella barra degli indirizzi del TOR Browser ):

  • Torch : Motore di ricerca specifico per il Deep Web :  http://xmh57jrzrnw6insl.onion/
  • Hidden Wiki : Una specie di database alla Wikipedia dove puoi trovare link a siti nascosti postati dagli utenti : http://zqktlwi4fecvo6ri.onion/
  • Onion URL Repository : Altro database con molti link verso siti .onion : http://32rfckwuorlf4dlv.onion/
  • ProtonMail : Un servizio di posta anonimo : http://protonirockerxow.onion/
  • IDC Italian Darknet Community : Un sito tutto italiano molto popolare nel Deep Web con tanto di forum : http://2qrdpvonwwqnic7j.onion/

Una volta che hai terminato la navigazione dal Deep Web dal computer per disconnetterti devi semplicemente chiudere la finestra del TOR Browser ed il gioco è fatto.

Come entrare nei siti segreti di Internet dallo smartphone ( Android/iOS )

Se vuoi entrare nel Deep Web da dispositivo mobile con sistema Android oppure iOS puoi utilizzare delle apposite app che puoi scaricare direttamente dal Play Store di Google oppure da App Store di Apple vediamo come.

Android

Per entrare nel Deep Web da smartphone o tablet Android devi usare assieme le app Orbot e Orfox che non sono altro che la prima il client ufficiale di TOR per Android e la seconda un browser ottimizzato e configurato per navigare su Internet in anonimo, ma vediamo nel dettaglio come funzionano.

Per navigare nella rete sommersa da smartphone e tablet Android come primo passo entra nel Play Store di Google dal tuo cellulare quindi scarica ed installa Orbot e Orfox una volta terminata l’installazione delle app avvia per prima Orbot facendo tap sul’icona che è apparsa nella schermata principale del tuo dispositivo mobile.

Nella prima schermata che appare di Orbot segui il breve tutorial che ti viene proposto quindi al termine fai tap sull’icona a forma di una cipolla collocata al centro dello schermo con la scritta Avvia.

Dopo qualche secondo la cipolla diventa di colore verde con la scritta al centro Ferma questo vuol dire che sei pronto a navigare nel Deep Web quindi per procedere fai tap sull’icona di Orfox (quella con il simbolo di una volpe) collocata sotto per avviare il browser Orfox in automatico e per iniziare a navigare.

Come-entrare-nei-siti-segreti-di-Internet-B

Dopo che sei entrato nel Deep Web e navigato tra i siti .onion per interrompere la navigazione e sloggarti devi ritornare indietro nella schermata di Orbot e fare tap sull’icona a froma di cipolla collocata al centro pagina fino a quando non ricompare la scritta Ferma.

iOS

Adesso vediamo come entrare nei siti segreti di Internet con iOS. Per navigare sul Deep Web con un iPhone o un iPad devi scaricare ed installare l’app Onion Browser trattasi di un browser Web open source a pagamento ( costo circa 0,99 euro ) che una volta avviato andrà a stabilire automaticamente la connessione alla rete TOR e potrai navigare nel Deep Web senza problemi, la puoi scaricare dall’App Store di Apple da questa pagina.

Per navigare sul Deep Web da iPhone con Onion Browser non devi fare altro che fare tap sull’icona che si è aggiunta nella pagina principale del tuo melafonino e l’applicazione andrà a stabilire in automatico una connessione alla rete TOR, per sloggarti dalla rete sommersa ti basta chiudere l’app ed il gioco è fatto.

Note finali

E siamo arrivati alle note finali di questa guida come entrare nei siti segreti di Internet ma prima di salutare volevo informarti che mi trovi anche sui Social Network per entrarci clicca sulle icone appropriate che trovi nella Home di questo blog, inoltre se la guida ti è piaciuta condividila pure attraverso i pulsanti social di Facebook, Twitter, Google +, Pinterest e Tumblr, per far conoscere il blog anche ai tuoi amici, ecco con questo è tutto Wiz ti saluta.

Carica altri articoli correlati