Home Sicurezza Come creare una buona password

Come creare una buona password

14 min per leggere questa guida
0
26

La creazione di password complesse per i tuoi account online è uno dei modi più efficaci per proteggere le informazioni personali e proteggerti dagli attacchi informatici. Se sei interessato mettiti comodo e vediamo come creare una buona password per essere protetti.

Come creare una buona password per proteggere le informazioni personali e proteggerti dagli attacchi informatici

Sappiamo tutti che l’utilizzo di password “buone” per i nostri account online è importante. Sappiamo che dovrebbero essere lunghi, forti e unici. Ma in questi giorni abbiamo anche molti account online diversi. È diventato più difficile ricordare tutte le password di cui abbiamo bisogno per loro. Quindi, invece di assicurarci che le nostre password siano univoche, spesso riutilizziamo le stesse più e più volte. Sfortunatamente, ciò rende i nostri account vulnerabili agli attacchi.

È facile pensare che:

  • non hai nulla online che chiunque altro vorrebbe, e
  • nessuno si sforzerà di scoprire le tue password.

Tuttavia, la maggior parte degli attacchi alla sicurezza informatica sono casuali, non prendono di mira individui specifici. Invece, gli aggressori cercano modi semplici per raccogliere informazioni personali online. Non sono schizzinosi su chi appartiene. Il loro scopo è semplicemente quello di ottenere quante più informazioni possibili e poi usarle per il proprio tornaconto.

Le password sono particolarmente facili da ottenere per gli aggressori. Lo fanno da:

  • accesso a indirizzi e-mail e password trapelati online in caso di violazione dei dati
  • acquistare elenchi di password che vengono spesso vendute online
  • utilizzando il software per “indovinare” le password attraverso la forza bruta.
LEGGI ANCHE :  Come entrare nei siti bloccati

Non usare mai la stessa password

Come creare una buona password

Se condividi la stessa password su più account online, puoi capire perché questo potrebbe causare problemi. Pensa a cosa potrebbe accadere se qualcuno entrasse in possesso della password per il tuo account di posta elettronica, ad esempio. Potresti pensare che il tuo account di posta elettronica non sia molto utile a nessun altro, ma:

  • la tua password e-mail potrebbe anche essere la password per i tuoi account sui social media
  • potresti avere una nota di password per altri account salvati nelle tue e-mail
  • i dettagli di contatto per i tuoi amici e familiari sono tutti lì dentro
  • le informazioni sul lavoro o sul contratto o altre informazioni sensibili potrebbero essere memorizzate nel tuo account.

Queste informazioni sono tutte utili per un attaccante. Se se ne appropriano, potrebbero causare difficoltà non solo a te, ma forse anche ai tuoi amici e alla tua famiglia. Con l’accesso alla tua email, l’attaccante potrebbe:

  • inviare e-mail per tuo conto contenenti collegamenti per scaricare malware, come ransomware. Chiunque riceva un’e-mail del genere si fiderebbe di essa, perché sembra che provenga da te
  • fai clic sull’opzione “password dimenticata” sugli altri tuoi account. L’e-mail di reimpostazione della password consentirebbe loro di reimpostarla. Ciò darebbe loro il pieno controllo del tuo account, mentre tu ne saresti completamente escluso.
LEGGI ANCHE :  Come conservare le password

Quindi, è importante prendersi del tempo per guardare le tue password, per tutti i tuoi account online. Ecco cosa devi fare per assicurarti che stiano facendo il loro lavoro.

Usa una password diversa per ogni account online che hai

Rendile uniche: usa ciascuna password una sola volta. Molti di noi usano la stessa password per tutti i nostri account o si attengono a due o tre diverse che usiamo più e più volte. Il problema è che se un utente malintenzionato entra in possesso di una delle password del tuo account, gli consentirà di accedere a qualsiasi altro account che condivide la stessa password.

Inserisci una password lunga e forte

Come creare una buona password

Le frasi sono le migliori password perché sono facili da ricordare. Una stringa di quattro o più parole è forte quanto una password di 10 caratteri che utilizza un mix di numeri, lettere e simboli.

Non utilizzare informazioni personali per creare password

Le informazioni personali sono facili da trovare online, soprattutto se utilizzi i social media. I dettagli su di te, come la tua data di nascita, il tuo indirizzo e persino il nome del tuo animale domestico sono solo a pochi clic di distanza. Sono la prima cosa che gli aggressori controllano quando cercano di hackerare gli account di altre persone. Quindi, se condividi le foto del tuo cane online, assicurati di non utilizzare anche il nome del tuo cane come password.

Se sei preoccupato di ricordare le tue password, prova a utilizzare un gestore di password. Questo memorizzerà e gestirà le tue password per te. Il gestore di password sarà l’unico account per il quale dovrai ricordare i dettagli di accesso. E non condividere le tue password con nessuno, inclusi il tuo partner, i tuoi genitori e i tuoi figli.

Note finali

E siamo arrivati alle note finali di questa guida come creare una buona password. Prima di salutare volevo informarti che mi trovi anche sui Social Network, per entrarci clicca sulle icone appropriate che trovi nella Home di questo blog, inoltre se la guida ti è piaciuta condividila pure attraverso i pulsanti social di FacebookTwitterPinterest e Tumblr, per far conoscere il blog anche ai tuoi amici, ecco con questo è tutto Wiz ti saluta.

Quale è la tua reazione?
+1
+1
+1
+1
+1
+1
+1
Carica altri articoli correlati