Home Smartphone e Tablet 8 app da disinstallare subito, sono infettate dal malware Joker

8 app da disinstallare subito, sono infettate dal malware Joker

5 min per leggere questa guida
0
4

Il malware Joker ormai tormenta i dispositivi Android da oltre tre anni e, nonostante tutti i controlli di Google ed il programma Play Protect, continua ad apparire regolarmente sul Google Play Store.

Sono state trovate altre otto applicazioni infette che dovreste assolutamente disinstallare se presenti sul vostro dispositivo.

Malware

La segnalazione arriva da Quick Heal Security Labs, società che sul proprio blog ha descritto nel dettaglio il funzionamento di una di queste applicazioni infette e ha incluso ulteriori dettagli sul riconoscimento del malware per gli esperti di sicurezza informatica.

Il malware Joker è noto per la sua capacità di intrufolarsi nei dispositivi degli utenti tramite un’applicazione, in seguito alla quale può raccogliere dati in segreto. Secondo quanto scoperto, Joker può anche iscrivere la vittima ad abbonamenti premium senza il consenso dell’utente.

Dopo aver ricevuto la segnalazione delle otto nuove applicazioni infette dalla minaccia, Google le ha velocemente rimosse dal Play Store. Tuttavia, se avete già scaricato e installato una di queste app, il vostro dispositivo e la vostra privacy potrebbero essere ancora a rischio.

Le 8 applicazioni da disinstallare al più presto

  • Auxiliary Message
  • Fast Magic SMS
  • FreeCamScanner
  • Super Message
  • Element Scanner
  • Go Messages
  • Travel Wallpapers
  • Super SMS
App Android Joker malware

Secondo il resoconto di Quick Heal, queste applicazioni chiedevano l’accesso alle notifiche al momento del primo avvio e poi accedevano ai dati SMS dalle notifiche stesse. Chiedevano quindi l’accesso ai contatti e alle telefonate. Le applicazioni poi procedevano a monitorare tutti questi dati mentre funzionavano normalmente, senza mostrare alcun segno di attività sospetta.

Nell’articolo si sostiene anche che gli autori del malware diffondono queste applicazioni sul Google Play Store sempre sotto forma di app con funzioni scanner, download di sfondi e messaggistica, app che possono diventare velocemente popolari.

Il consiglio per difendersi da questo genere di attacchi è sempre quello di leggere le recensioni degli utenti, effettuare una piccola ricerca online ed evitare di scaricare applicazioni “clone” o “contraffatte” che solitamente sono le più prone a trasportare questo genere di malware.

Infine, moltissimi smartphone ormai possiedono già integrate le funzioni torcia, scanner di documenti o download di nuovi sfondi, non c’è una vera necessità di affidarsi ad applicazioni sospette di terze parti per tali operazioni.

Poco X3 Pro è disponibile anche nella colorazione Frost Blue, potete trovarlo su Amazon con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna a soli 199,00 euro.


Source link

Carica altri articoli correlati